DELLE DIVERSITA'

Tengo molto a questa canzone, che considero un po' come il mio testamento spirituale. La dedico a tutti quelli che non vogliono allinearsi ed adagiarsi sui soffici inganni del pensiero unico, e che ancora preferiscono fermarsi e parlare di poesia piuttosto che competere per arrivare primi al festival dei miserabili.

delle diversita bonaveri cantautore live

  • Visite: 177