OTRA VOZ CANTA

ovcIl progetto OTRA VOZ CANTA nasce con l'intento di mantenere alta la memoria e l'eredita' morale di tutte le persone che in ogni angolo del mondo hanno lottato contro la tirannia e la dittatura. Un lavoro intenso e partecipato che mi ha visto esibirmi sul palco con molti valenti artisti, tra cui mi piace ricordare Armando Corsi, Marco Fadda, Mario Arcari.

Lo spettacolo che propongo passa attraverso canzoni classiche della nostra resistenza partigiana (da Bella Ciao alla Pianura dei sette fratelli, da Per i morti di Reggio Emilia a Fischia il vento e cosi' via), per poi virare verso canzoni di resistenza di altre nazioni (Otra voz canta, Solo le pido a Dios, Le deserteur, A tous les enfants, Hasta siempre comandante e tante altre) fino a canzoni piu' vicine ai nostri tempi ugualmente testimoni dello stesso forte messaggio di resistenza e liberta' (Poca voglia di fare il soldato, Auschwitz, La guerra di Piero, ecc.).


Sovente mi ritrovo un pubblico commosso che canta con noi le canzoni e sono fiero di riuscire a suscitare anche nei piu' giovani lo stesso moto di indignazione che attraversa lo sguardo dei partigiani di allora che vengono ad assistere al concerto.

Lo propongo con diverse formazioni:

OVC Trio:

  • Antonello D'Urso (chitarra acustica)
  • Luca De Riso (basso)
  • Germano Bonaveri (voce e chitarra)

OVC Quartet:

  • Antonello D'Urso (chitarra acustica)
  • Luca De Riso (basso)
  • Gabriele Palazzi (batteria)
  • Germano Bonaveri (voce e chitarra)

SETTEFRATELLI

 

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.