SPORTVICENZA: INTERVISTA CON BONAVERI

SPORTVICENZA.png

E’ uscito “RELOADED”, il nuovo disco del cantautore bolognese BONAVERI, una rivisitazione di alcuni classici del cantautore bolognese. Album prodotto da Maurizio Biancani per Fonoprint. Ecco l’intervista gentilmente rilasciata…

VAI ALL'ARTICOLO

  • Visite: 16

STANDOUT: 15 anni cantati in assoluta onestà.

STANDOUT.png

È uscito "Reloaded", il disco del cantautore bolognese Bonaveri. Un lavoro che raccoglie tutta l'esperienza maturata in 14 anni di carriera ma soprattutto di vita. Abbiamo fatto due chiacchiere con l'artista che presto sarà impegnato in una serie di concerti dal vivo.

VAI ALL'ARTICOLO

  • Visite: 14

RadiowebItalia: intervista

radioweb.png

Da venerdì 2 marzo in radio “Clandestino”, secondo estratto da “Reloaded” , il nuovo disco di Bonaveri prodotto da Maurizio Biancani per Fonoprint. Il cantautore bolognese vanta prestigiose collaborazioni a cominciare da Maurizio Biancani (suo produttore artistico dal 2009), Beppe Quirici, Elio Rivagli, Mario Arcari, Lucio Dalla, Marco Fadda, Vincenzo Zitello, Ellade Bandini, Stefano Melone, Armando Corsi, Pietro Posani, Elena Champion, Stefano Gentilini, Luca De Riso, Gabriele Palazzi e tanti altri importanti musicisti di fama internazionale.
Ecco cosa ci ha raccontato Bonaveri riguardo il nuovo singolo “Clandestino”.

VAI ALL'ARTICOLO

  • Visite: 8
spot_disco.jpg

Radiocoop: recensione di RELOADED

Ad occuparsi del nuovo disco è il sito di Radiocoop, nella persona di ANTONIO BACCIOCCHI.
Scrive Antonio: 
"Dopo cinque album, 14 anni di attività e una lunga serie di prestigiose collaborazioni, il cantautore bolognese rivisita alcuni dei suoi brani. Piglio deciso e crudo, canzoni sempre di grande spessore, riuscite, pulite, una voce che riecheggia a tratti il Finardi maturo. Arrangiamenti efficaci, registrazione, scelta dei suoni e produzione impeccabili. Ottimo."

CLICCA QUI per leggere l'articolo.

  • Visite: 795

LA STAFFETTA su BIELLE.ORG

BONAVERI SU BIELLE di Alberto Marchetti (vai all'articolo)

Questo mondo di poche parole e meno pensieri, di poche visioni e nulla poesia, ha bisogno di questi album, soprattutto ora che vengono meno, per raggiunti limiti d’età, i maestri di sempre.
E’ bravo Germano, molto, merita la nostra attenzione e molto, molto di più.

  • Visite: 2323

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.