Per questa luna

Questa profonda

limpida notte

e' tua,

dolcissima dignita'.

Questa sonnolenta notte dei distratti,

questa errante veglia dei lupi

che ti cantano ad occhi chiusi

scordando il branco

e' per te,

mentre ti ammanti di rosso

per lo stupore di chi non sperava.

Saliremo un istante la scalinata del cosmo,

scivolando su scie di comete

nel'esaltante pacatezza di luce

che una sincronia nascosta

viene a consacrare.

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.