Grazie agli amici di Creuzadema.net

Grazie a Giacomo, per l'attenzione prestata a questo progetto, per il grande lavoro che svolge in memoria di Faber, per la passione in genere per questa nostra musica d'autore, che e' la stessa passione che fa amare questo povero paese dilaniato da troppi sciacalli ; e grazie anche per le belle parole che ha voluto riservarmi all'interno del suo sito .

http://www.creuzadema.net/deandre/ ... visitate questo angolo del web, accarezzate la vostra memoria e se non conoscete poi cosi' bene il nostro Faber, allora leggete, cercate...

Buona lettura e ciao ancora, Giacomo.

Prossime date

Un veloce riassunto dei prossimi appuntamenti:

  • 7 novembre: ore 16.30 P.zza dell'Unita' (BO) in duo con A. D'Urso alla chitarra per Re-Esistenze.
  • 8 dicembre: live in MAGNIFICO TOUR al Palariccione.
  • 19 dicembre: ore 21.00 Percorsi D'Autore in quintetto con i Resto Mancha al Teatro Comunale Testoni di Casalecchio (BO), in cui avro' il piacere di presentare Ivano Zanotti alla batteria dei Resto Mancha.
  • 9 gennaio 2009: Teatro Tivoli , Bologna, "quello che non ho". Bonaveri ed i Resto Mancha cantano De Andre' a dieci anni dalla scomparsa del poeta.

Lettera al figlio

una delle canzoni del prossimo disco.
Che si intitolera' "Le citta' invisibili"

Leggi tutto

Citta' Invisibili

Germano Bonaveri : Citta' Invisibili

Kublai Khan, lascia che ti racconti
di una qualunque di cento città,
di come il rosso di certi tramonti
possa far piangere di felicità.
Perso tra i sogni di Marco Polo
ebbe visioni chiare della vita,
l’ispirazione di un momento solo
con quella penna stretta tra le dita.



Leggi tutto

Magnifico

Magnifico - Germano Bonaveri

...ma non ci serve un nuovo ideale,
uno di quelli per cui valga la pena:
serve indignarsi contro un carnevale
di vecchie facce mai uscite di scena.
E che si mostri la fedina penale
degli intoccabili della citta',
che si conosca il loro vero nome
nell'interesse della legalita'.

Leggi tutto

Scivola via

Scivola via - Germano BonaveriClasse millenovecentoventitre',
sei lo specchio degli anni miei,
gli ideali sono scuse per esistere
col coraggio di vivere.
Ma se guardi bene in fondo all'orizzonte
vedi solo nuvole,
come in fondo all'esistenza di ogni essere
c'e' un lottare inutile...
ma che sapore ha la riconquista della liberta'

Leggi tutto

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.